Impertinenze private


Impertinenze private

intervista-a-salvatore

Le interviste impossibili

Al mondo, a quanto pare, c’è perfino chi s’interroga riguardo un individuo abbietto, egocentrico, permaloso, puntiglioso e pedante quale in effetti io sono. Non solo se ne interroga, ma finisce pure per leggerne l’intervista cui con molto poco tatto Nadia Banaudi mi ha costretto. A proposito delle interviste Ambrose Bierce diceva:

«Così si definisce in campo giornalistico una forma di confessione in cui la volgare impudenza presta orecchio alla vanità e all’ambizione.»

Impudente Nadia lo è stata, questo lo si deve ammettere. Intervistare me?! L’individuo più rosicato e megalomane che il web abbia avuto la sfortuna d’incoronare negli ultimi due anni? Ebbene, lo ha fatto! Una lunga, fiaccante confessione strappata a suon di domande incalzanti. Cui sono stato costretto, dietro minacce e ritorsioni, a soggiacere. Il povero Bufalino, a proposito delle interviste, si poneva sempre lo stesso interrogativo:

«Saprò mai dare risposte valorose a domande stupide?»

Quelle di Nadia stupide non lo sono state affatto, ma sarò riuscito io a essere valoroso? Se volete scoprirlo, non dovete fare altro che leggerla: Nadia Banaudi intervista Salvatore Anfuso.

Augurandovi una buona lettura non mi resta che cercare un recesso in cui infrattarmi.

47 Comments on “Impertinenze private

  1. Come, come? Questo è uno scoop. Che notizia stamattina. Nadia sei un mito. Come lo hai torturato per farlo parlare? Ci puoi credere che volevamo sapere di te, se non altro per vendetta. Pensa che gusto torturare e acquisire informazioni. 😂😂😂😂😂 Come siamo sadici!!!

    Liked by 3 people

  2. Salvatore ha accettato di essere uno dei tre giudici di Leggere non è peccato e in quel frangente mi ha colpito per molti commenti. Ovviamente ha stuzzicato la mia curiosità, così, con una faccia tosta del tutto normale per me, ho trovato il coraggio di proporgli questa avventura. Sulle prime forse è stato tentato di rifiutare, poi lette le domande ha scelto di mettersi in gioco e credo pure divertito (un po’). Quello che ne è uscito è un bel quadro, interessante ed inedito. Di certo un altro pezzo di puzzle per conoscerlo meglio.

    Liked by 2 people

  3. che tipi che siete! Sembrate gli amiconi al bar che si tirano le orecchie l’uno con l’altro. Però i miei complimenti il tuo idioma è perfetto Tiziana, no ablo espagnol..ma lo intiendo! Sono stata segretaria di uno spagnolo alle prese con il complicatissimo italiano e me lo hai fatto tornare in mente. Ah che tuffo nel passato. Prego, continuate i vostri battibecchi, sono al tavolino a fianco a seguire

    Liked by 2 people

    • Grazie mille. Che bello, non mi dispiace di aggregarmi a questo gruppo. Vieni, osserva più da vicino, mettiti al nostro tavolo. Non lasciarmi sola con loro. 😁😁 Ti ringrazio per il complimento sulla lingua spagnola, lo studio poco, ma ogni giorno. Chi si vuole aggregare a studiare, sto in gruppo di studio. Mira.
      Mi español no es perfecto, trato de subir mi nivel. La cosa genial es aprender, no teniendo mucho tiempo y diviertendote al mismo tiempo con hispanoablantes . Es una mutua ayuda, digamos, como también aquí cuando , al menos para yo, recibimos algunos consejos sobre la escritura. En esto caso no doy mucho, solo voy a contestar en los comentario. Gracias por tus cumplidos. 😁😁

      Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: